ENG

Horse Therapy Center

About this project

Il progetto si inserisce nella attività cosìdette “filantropiche” dello studio, in quelle architetture che detengono non solo un valore sociale ma un valore dimostrativo su come si possa costruire con finalità di nobile altruismo per le fragilità umane, aggiungendo al tessuto urbano dignità e completezza. L’Oxford Therapy center nasce dalla necessità di creare un edificio che possa aiutare in concreto persone che abbiano dovuto affrontare un trauma improvviso o dalla nascita sia dal punto di vista fisico che psicologico. L’ippoterapia infatti, è l’insieme di tecniche mediche che utilizzano il cavallo per migliorare lo stato di salute di una persona. Benefici effetti a seguito di questa attività furono intuiti in epoche remote e la prescrizione dell' equitazione a scopo terapeutico si riscontra già nell’opera di Ippocrate di Coo (460-370 a.C) per tale motivo il centro si pone in stretta relazione con il vicino polo Ospedaliero del Nuffiel Orthopaetic Center.

Gli spazi progettati sono distribuiti lungo “The Wall” il muro, dove tutto può succedere. Le speranze e la aspettative di chi cerca un rapporto amico con il cavallo capace di sollevarlo da se stesso e condurlo in un mondo ideale vengono vissute lungo questo percorso movmentato da un continuo “flow” di cavalli che lo attraversano lungo il suo asse perpendicolare creando un atmosfera rilassante e propedeutica alle attività ad essa correlate.

  • Category
    Architectures